Genesi di un progetto digitale

Posted on Nov 16, 2015 in news, osservatorio | No Comments

Frequentissimo tema nelle tavole rotonde, in convegni ed in giornate dedicate, il digitale nei musei gode un momento di  larghissima diffusione sulle bocche degli addetti ai lavori. Fasti, premi e successi mediatici a parte, vorremmo qui fare il punto su una questione di metodo convinti che in questo momento di ipertrofia sia necessario fare molta […]

Digital museum influencers: una geografia di riferimento

Posted on Lug 22, 2015 in news, osservatorio | No Comments

L’osservatorio digitale del Progetto La Vita delle opere ha tracciato via via una geografia di profili di istituzioni e professionisti a cui fare riferimento in relazione al rapporto tra Musei e Digital Humanities. Impagabile portato della rete, riconosciuto anche dai conservatori più diffidenti rispetto ai nuovi media, è la possibilità di essere continuamente aggiornati e […]

Digital Heritage Communication Tools: un osservatorio

Posted on Giu 21, 2015 in In primo piano, news, osservatorio | No Comments
Digital Heritage Communication Tools: un osservatorio

Il progetto intende proporre, in parallelo alla fase applicativa e alla ricerca storico-artistica, anche una riflessione critica sugli strumenti digitali applicati alla comunicazione del Digital Cultural Heritage. Come fase propedeutica alla progettazione dell’App è stato avviato un censimento dell’esistente nel panorama nazionale ed internazionale con particolare attenzione alle App di argomento museale, identificando via via parametri […]

Social media curating: questioni e metodi di una professione museale sulla soglia dell’adolescenza

Posted on Apr 12, 2015 in news, osservatorio | No Comments

I musei italiani si sono interessati, con un certo ritardo rispetto ai paesi anglosassoni e a gran parte dell’Europa, alle potenzialità dell’utilizzo dei social network nelle istituzioni, complici le infrastrutture scarse e le risorse umane ridotte [1]. Ancora del tutto mancante mi risulta essere un censimento e una riflessione che verifichi a quali profili professionali […]